Verso il referendum: una critica ragionata

Incontro organizzato da Università di Napoli, Camera Penale, Md e Questione Giustizia

"Verso il referendum del 4 dicembre: una critica ragionata". E' il titolo dell'incontro organizzato da Università di Napoli, Camera Penale, Md e Questione Giustizia, in programma il 28 novembre (alle 15.30) presso Università Federico II, Aula Amirante, Dipartimento di Giurisprudenza.

Saluti

- Lucio De Giovanni (direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Napoli Federico II)

- Attilio Belloni - avvocato, presidente della Camera penale di Napoli

- Stefano Celentano - giudice del Tribunale di Napoli, segretario di Md - sezione Napoli

Relazioni

- Domenico Ciruzzi - avvocato del foro di Napoli, già vice presidente dell'Unione delle Camere penali italiane

- Michele Della Morte - professore ordinario di Diritto Costituzionale - Direttore del Dipartimento giuridico, Università del Molise

- Alberto Lucarelli - professore ordinario di Diritto Costituzionale - Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Napoli Federico II

- Livio Pepino - già magistrato - Comitato Nazionale per il NO


Dibattito ed interventi programmati

- Riccardo De Vito - magistrato di sorveglianza a Nuoro, Consigliere nazionale di Magistratura democratica

- Marco Esposito - docente liceo classico Pansini a Napoli, Coordinamento democrazia costituzionale per il NO

- Fabrizio Vanorio - sostituto procuratore della Repubblica di Napoli, Magistratura democratica - sezione Napoli


Relazione di sintesi

Francesco Amirante - presidente emerito della Corte Costituzionale

Coordina

Dario Del Porto - giornalista de La Repubblica

In allegato la locandina

28 novembre 2016
Ultimi articoli
Nave Diciotti

Riccardo De Vito: «Ministro dell’Interno distante dai principi della Costituzione»

Per il presidente di Md, ancora una volta la vicenda dei migranti strumentalizzata per fini politici
Giustizia

Md: il ministro prenda distanze da dichiarazioni sottosegretario Morrone

Associazionismo dei magistrati e cultura giurisdizione siano sempre baluardo dei diritti fondamentali
Elezioni Csm

Sanlorenzo: «L’attacco del ministro ai magistrati va oltre ogni diritto di critica»

Intervista a Rita Sanlorenzo, candidata di Area contro Piercamillo Davigo alle elezioni del Csm. Un esponente delle istituzioni trasforma una questione privata come capo-partito in una questione istituzionale. Il Csm intervenga con una pratica a tutela dei colleghi (Il Manifesto)
Elezioni Csm

Giangiacomo: «Basta carrierismo: i magistrati devono fare un salto culturale…»

Parla Bruno Giangiacomo, presidente del Tribunale di Vasto e candidato per i giudici di merito per Area, alle elezioni per il rinnovo del Csm (Il Dubbio)
Elezioni Csm

Zaccaro: «La politica non ha le idee chiare. Il Csm sia protagonista»

Il candidato di Area: il Consiglio è il presidio della nostra autonomia, non riguarda solo le correnti. Va restituito ai magistrati (Il Manifesto)
Elezioni Csm

Rita Sanlorenzo: «C’è un rischio populismo anche tra i magistrati»

Parla Rita Sanlorenzo, sostituto procuratore generale presso la Corte di Cassazione e candidata per AreaDG alle prossime elezioni per il rinnovo del Csm (Il Dubbio)