Diritto e mercato del lavoro

DIRITTO E MERCATO DEL LAVORO

L’identità e il ruolo del diritto del lavoro dopo le riforme degli ultimi anni

Castel Capuano, Biblioteca De Marsico
20 maggio 2015, ore 15,30

Indirizzi di saluto

Stefano Celentano

Segretario Distrettuale di Magistratura Democratica

Flavio Zanchini

Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli

Presiede e modera

Mario Rusciano

Professore Emerito di Diritto del Lavoro – Università Federico II

Luca Calcaterra

Professore Associato di Diritto del Lavoro dell’Unione Europea – Università Suor Orsola Benincasa

Ne discutono

Linda D’Ancona
Consigliere Corte d'Appello di Napoli

Giulio Gomez d’Ayala
avvocato

Carla Ponterio
Consigliere Corte d’Appello di Bologna

Rita Sanlorenzo
Sostituto Procuratore Generale presso la Corte di Cassazione

Franco Tavella
Segretario Regionale CGIL

Lorenzo Zoppoli
Professore Ordinario di Diritto del Lavoro - Università Federico II

In occasione dell’incontro sarà presentato il volume di Carla Ponterio e Rita Sanlorenzo “E lo chiamano lavoro”, Edizioni gruppo Abele, 2014.


(12 maggio 2015)

20 maggio 2015
Ultimi articoli
Commenti

La controriforma gialloverde delle carceri

di Riccardo De Vito
L'analisi. I contenuti del decreto legislativo in tema di ordinamento penitenziario approvato dal Consiglio dei Ministri il 2 agosto (Il Manifesto)
L’intervento

La magistratura torni all’impegno comune sui diritti e sulle garanzie

di Mariarosaria Guglielmi
Corriere della Sera, 31 luglio 2018
Nave Diciotti

Riccardo De Vito: «Ministro dell’Interno distante dai principi della Costituzione»

Per il presidente di Md, ancora una volta la vicenda dei migranti strumentalizzata per fini politici
Giustizia

Md: il ministro prenda distanze da dichiarazioni sottosegretario Morrone

Associazionismo dei magistrati e cultura giurisdizione siano sempre baluardo dei diritti fondamentali
Elezioni Csm

Sanlorenzo: «L’attacco del ministro ai magistrati va oltre ogni diritto di critica»

Intervista a Rita Sanlorenzo, candidata di Area contro Piercamillo Davigo alle elezioni del Csm. Un esponente delle istituzioni trasforma una questione privata come capo-partito in una questione istituzionale. Il Csm intervenga con una pratica a tutela dei colleghi (Il Manifesto)
Elezioni Csm

Giangiacomo: «Basta carrierismo: i magistrati devono fare un salto culturale…»

Parla Bruno Giangiacomo, presidente del Tribunale di Vasto e candidato per i giudici di merito per Area, alle elezioni per il rinnovo del Csm (Il Dubbio)