Convegno

Morte a Rebibbia di bambini innocenti

Roma, Giovedì 18 ottobre 2018
Tribunale di Roma
Camera penale di Roma
 
Roma, Giovedì 18 ottobre 2018
ore 10,00 - 13,00
Tribunale di Roma
Aula 5 Mon. Pal. B. Piano terra

 

A un mese di distanza dalla tragedia, la morte di due innocenti creature, uccise dalla stessa madre, scuote la coscienza di tutti noi e ci impedisce di accettare solo una indignazione formale e una sterile ricerca dei responsabili di quello che è accaduto.

In occasione della giornata di astensione vogliamo riflettere sulle criticità e sulle prospettive di modifica del sistema, nonché sullo stato attuale della giurisprudenza in materia di misure cautelari per sconfiggere il silenzio e sperare che quel che è accaduto non accada mai più.

 

Registrazione dell'evento a cura di Radio Radicale

 

Introduce

Cesare Placanica
Presidente della Camera Penale di Roma

 

Saluti

Francesco Monastero
Presidente del Tribunale di Roma

 

Interventi

Riccardo De Vito
Presidente Magistratura democratica
Stefano Anastasia
Garante dei detenuti del Lazio
Riccardo Polidoro
Responsabile Osservatorio Carcere UCPI
Walter Verini
Responsabile Giustizia Partito Democratico
Marco Patarnello
Magistrato di sorveglianza di Roma
Lillo Di Mauro
Responsabile Casa di Leda struttura per madri detenute
Riccardo Arena
Conduttore Radiocarcere - Radio Radicale

 

Modera

Piero Sansonetti
Direttore de Il Dubbio

 

Conclusioni

Francesco Petrelli
Segretario Unione delle Camere Penali Italiane
11 ottobre 2018
Ultimi articoli
Polonia.

WeDisagree. La voce dei giuristi polacchi

Il video raccoglie le voci dei giuristi polacchi, che esprimono la loro opposizione a quello che sta succedendo il Polonia: “la nostra comune casa democratica viene smantellata da coloro che sono al potere, pezzo dopo pezzo, in violazione della nostra Costituzione e dello stato di diritto”
Sulla proposta di riforma.

Separazione delle carriere: a rischio l’indipendenza del Pubblico ministero

La riforma è contraria ai principi affermati in ambito europeo che incoraggiano l'autonomia del pubblico ministero come presupposto dell'indipendenza di tutto il potere giudiziario, per una giustizia equa, imparziale ed efficiente
Polonia.

Nuova procedura di infrazione per le riforme sulla giustizia

di Mariarosaria Guglielmi
Dichiarazione di Medel sulla procedura d’infrazione della Commissione Europea contro la Polonia per il nuovo sistema disciplinare dei magistrati, contrario al principio di indipendenza della magistratura
Liberazione.

Il senso dell’unità antifascista e costituzionale del 25 aprile

La giornata della memoria antinazista e antifascista assume quest’anno un significato più forte, come risposta a quanti in Italia e in Europa predicano teorie contrarie alla nostra Costituzione e rivendicano scelte di negazione dei diritti
Ricordando Walter.

Nessuno muore sulla terra finché vive nel cuore di chi resta

Oggi al duomo di Monza una folla di donne e di uomini ha salutato Walter Mapelli, Procuratore della Repubblica di Bergamo che ci ha lasciato l’8 aprile, dopo una lunga malattia
Polonia.

Il messaggio dei giudici polacchi aderenti a Iustitia

La testimonianza dell’impegno a contrastare la crisi dello Stato di diritto