Convegno

L’orgoglio dell'autogoverno: una sfida possibile per i 60 anni del Csm?

 
Milano, 20 giugno 2018 - ore 15-19
Palazzo di giustizia - Aula Magna
 
 
 
INTRODUZIONE
Renato Rordorf
già primo presidente aggiunto della Corte di cassazione
direttore di “Questione Giustizia’
ore 15.15
Il livello di fiducia nell’Istituzione
Coordina
Donatella Stasio
giornalista
 
Ne discutono
Roberto Bichi
presidente del Tribunale di Milano
Milena Gabanelli
giornalista
Francesco Greco
procuratore della Repubblica di Milano
Alessandra Dal Moro
giudice civile del Tribunale di Milano
Raffaella Dimatteo
giudice civile del Tribunale di Bergamo
 
ore 16.15
La carriera ed il “carrierismo”
Coordina
Liana Milella
giornalista
 
Ne discutono
Sebastiano Ardita
procuratore aggiunto della Repubblica di Catania
Paola Braggion
giudice penale del Tribunale di Milano
Roberto Carrelli Palombi
presidente del Tribunale di Siena
Giuseppe Cascini
procuratore aggiunto della Repubblica di Roma
Roberto Crepaldi
giudice penale del Tribunale di Milano
 
ore 17.30
Il ruolo del magistrato e la risposta giudiziaria
Coordina
Raffaella Calandra
giornalista
 
Ne discutono
Anna Introini
presidente del Tribunale di Como
Corinna Carrara
sostituto procuratore della Repubblica di Brescia
Fabio Roia
presidente sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano
Valerio Onida
presidente emerito della Corte costituzionale
Armando Spataro
procuratore della Repubblica di Torino
ore 18.45
 
CONCLUDE
Ezia Maccora
presidente aggiunto gip del Tribunale di Milano
 
 
Segreteria organizzativa:
Giulia Locati (giuliamarzia.locati@giustizia.it)
Luca Poniz (luca.poniz@giustizia.it)
6 giugno 2018
Ultimi articoli
Commenti

La controriforma gialloverde delle carceri

di Riccardo De Vito
L'analisi. I contenuti del decreto legislativo in tema di ordinamento penitenziario approvato dal Consiglio dei Ministri il 2 agosto (Il Manifesto)
L’intervento

La magistratura torni all’impegno comune sui diritti e sulle garanzie

di Mariarosaria Guglielmi
Corriere della Sera, 31 luglio 2018
Nave Diciotti

Riccardo De Vito: «Ministro dell’Interno distante dai principi della Costituzione»

Per il presidente di Md, ancora una volta la vicenda dei migranti strumentalizzata per fini politici
Giustizia

Md: il ministro prenda distanze da dichiarazioni sottosegretario Morrone

Associazionismo dei magistrati e cultura giurisdizione siano sempre baluardo dei diritti fondamentali
Elezioni Csm

Sanlorenzo: «L’attacco del ministro ai magistrati va oltre ogni diritto di critica»

Intervista a Rita Sanlorenzo, candidata di Area contro Piercamillo Davigo alle elezioni del Csm. Un esponente delle istituzioni trasforma una questione privata come capo-partito in una questione istituzionale. Il Csm intervenga con una pratica a tutela dei colleghi (Il Manifesto)
Elezioni Csm

Giangiacomo: «Basta carrierismo: i magistrati devono fare un salto culturale…»

Parla Bruno Giangiacomo, presidente del Tribunale di Vasto e candidato per i giudici di merito per Area, alle elezioni per il rinnovo del Csm (Il Dubbio)