Convegno

Valutazione di professionalità e incarichi direttivi

Esperienze a Confronto

----------  area------------

 

Valutazioni di professionalità, incarichi direttivi: criteri e forme di partecipazione.

Esperienze a confronto

Catania, venerdì 14 dicembre 2012, ore 16,00

Palazzo di Giustizia, piazza Giovanni Verga, biblioteca del Tribunale “Gari e Materia”, primo piano (di fronte alla presidenza della Terza Sezione Civile)

                                                                   _______________________________________________

 

Le valutazioni di professionalità incidono fortemente sul percorso professionale di ciascun Magistrato. Allo stesso tempo l’efficiente ed efficace gestione degli uffici giudiziari costituisce una precondizione di serenità del lavoro di ciascuno e di buona resa del “servizio pubblico giustizia”. Diffusa e condivisa è l’aspirazione a valutazioni “realistiche” e individualizzate, a criteri obiettivi, uniformi e funzionali ad offrire una corretta e completa base di conoscenza per le decisioni, a una selezione dei vertici degli uffici che ne garantisca l’adeguatezza al ruolo cardine ricoperto.

In che modo opera il Consiglio Giudiziario e come ciascun magistrato può contribuire al processo decisionale?

Tutti i colleghi interessati del Distretto e i Componenti del Consiglio Giudiziario di Catania sono invitati a partecipare a un incontro – dibattito con Pina Guglielmi, già componente del Consiglio Giudiziario di Roma, ed Elisabetta Chinaglia, già componente del Consiglio Giudiziario di Torino, per un confronto sulle prassi dei rispettivi Distretti in merito alle tematiche di maggior interesse.

                                                                                               Il Coordinamento di AREA Catania

SCARICA L'INVITO:

14 dicembre 2012
Ultimi articoli
L'articolo del Presidente di Medel Filipe Marques.

Parliamo di Europa!

Il presidente Marques presenta il ciclo di conferenze di Medel del mese di marzo, la prima a Roma
1
27 gennaio, Giornata internazionale della Memoria .

Md, il ricordo del passato per capire il presente

Come ogni anno, da quando fu indetta dall’Assemblea Generale dell’Onu il 1° novembre del 2005, si tiene il 27 gennaio la giornata internazionale della Memoria dedicata al ricordo dell’Olocausto
1
Minori stranieri non accompagnati.

I giudici scendono in campo: «Sono ragazzi da tutelare»

Intervista a Carlo Sorgi, segretario di Md per l’Emilia-Romagna (La Repubblica-Bologna, 14 dicembre 2018)
1
70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani.

Turchia, l’appello in difesa dei diritti e dello Stato di diritto *

Per la Platform for an Independent Judiciary in Turkey, arresti, detenzioni arbitrarie e il diniego di un processo equo da parte di corti indipendenti e imparziali sono un fatto costante
1
Rassegna.

Nel nome dell’interesse dello Stato si fa a pezzi il principio di non colpevolezza

Intervista a Riccardo De Vito, presidente di Md (Il Manifesto, 7 novembre 2018)
1
Intervento.

Il ruolo della magistratura nella difesa delle garanzie

di Mariarosaria Guglielmi
Il garantismo: esigenza della giurisdizione, fondamento della sua indipendenza
1