Convegno

Individui e famiglie.
Il singolo nel nucleo

Venerdì 28 febbraio 2020
ore 9.00 - 17.00
Napoli, Castel Capuano
Sala di lettura Storica della Biblioteca “A. De Marsico”
ore 9.15
SALUTI
Rita Sanlorenzo
Vicedirettrice Questione Giustizia
Antonio Tafuri
Presidente COA Napoli
Roberto Fiore
Presidente Ente Biblioteca De Marsico
Liliana D’Acquisto
Vice Presidente Ordine degli Psicologi della Campania
ore 9.30
I SESSIONE
Adulti e minori nelle relazioni familiari.
Le dinamiche dei singoli nel nucleo
Introduce e modera
Stefano Celentano
Giudice del Tribunale di Napoli
Famiglie e Dignità delle relazioni: una lettura costituzionale
Angelo Schillaci
Professore associato di diritto pubblico comparato, Università “La Sapienza”
Il “mantra” del preminente interesse del minore
Maria Acierno
Consigliere della Corte di Cassazione
Genitore d’intenzione e tutela dell’interesse del minore
Silvia Albano
Giudice del Tribunale di Roma
Persone singole e rapporti di filiazione, tra libertà di autodeterminazione ed interesse del nato
Vincenzo Miri
Avvocato del Foro di Roma, Dottore di ricerca Università “La Sapienza”
Aspetti psicosociali dell’omogenitorialità. Sfide per la convivenza
Agostino Carbone
Docente di neuropsichiatria infantile Università “La Sapienza”, Giudice onorario del Tribunale per i minorenni di Roma
ore 13.00
Light lunch a cura della ONLUS “Monelli tra i fornelli”
ore 14.30
Il diritto internazionale privato italiano delle nuove famiglie nel contesto europeo
Gianpaolo Maria Ruotolo
Professore associato di diritto dell’Unione Europea, Università di Foggia
ore 15.00
II SESSIONE
Dibattito sul tema
Gli aspetti patrimoniali delle famiglie:
individui, autoresponsabilità e solidarietà relazionale
Modera
M. Giuseppina Chef
Avvocato del foro di Napoli
Angela Arena
Giudice del Tribunale di Napoli
Giuseppe Marseglia
Giudice del Tribunale di Bari
Alessandro Simeone
Avvocato del foro di Milano
ore 16.00
Dibattito
ore 16.30
Conclusioni
 
L’evento darà diritto a crediti formativi
Ultimi articoli
Magistrati e avvocati

Dialogare non è un optional, ma un dovere

di Mariarosaria Guglielmi
Contro i rischi della deriva populista, il confronto e il dialogo sui temi della giurisdizione costituiscono un percorso obbligato, per costruire un argine a difesa del nostro sistema di diritti e di garanzie
27 gennaio 2020

Giornata della memoria

Il ricordo del passato per capire il presente
Dichiarazione MEDEL

La Commissione europea per la tutela dello stato di diritto in Polonia

A causa dell’aggravarsi della situazione della giurisdizione in Polonia, MEDEL valuta positivamente la decisione della Commissione europea di chiedere alla Corte di Giustizia Ue l’adozione di provvedimenti provvisori nella procedura di infrazione
Garanzie e processo penale

Riccardo De Vito: «Il diritto di difesa è la garanzia del giusto processo»

Contraddittorio e diritto di difesa non sono degli inutili orpelli, ma i cardini del sistema costituzionale garantista
Il “caso Calabria”

Le risposte che servono alla Calabria

di Stefano Musolino
Con dolo o con colpa, si alimenta il messianismo della repressione penale, torcendola a finalità che le sono estranee e perdendo così di vista l’essenza dei problemi economici e culturali che sono la causa della pervicace resistenza della ‘Ndrangheta
Coltivazione domestica

Il ripensamento della Cassazione

di Riccardo De Vito
Con una recente pronuncia, le Sezioni Unite della Cassazione hanno ritenuto non punibili penalmente le attività di coltivazione di stupefacenti di minime dimensioni, svolte in forma domestica e destinate in via esclusiva all’uso personale del coltivatore