Seminario

La riforma del sistema penale

AREA DEMOCRATICA PER LA GIUSTIZIA: LA RIFORMA DEL SISTEMA PENALE

 PRIMO SEMINARIO DI STUDI 

Aula magna Consorzio Universitario - RAGUSA IBLA

5 MAGGIO 2017 ore 15.30

Saluti introduttivi

Avv. Cesare Borrometi - Presidente del Consorzio Universitario di Ragusa

Dr.ssa Maria Carmela Librizzi - Prefetto di Ragusa

Ing. Federico Piccitto - Sindaco di Ragusa

Dr. Carmelo Petralia - Procuratore Aggiunto della Repubblica - Catania

On. Avv. Giorgio Assenza - Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Ragusa

 Le nuove indagini preliminari e l'archiviazione

La persona offesa dal reato, gli accertamenti tecnici non ripetibili, le informazioni sull'azione penale relativa ai reati ambientali e ai delitti di corruzione, il procedimento e la nullità del provvedimento di archiviazione

Presiede Cons. Pier Giorgio Morosini - Componente del Consiglio Superiore della Magistratura

Avv. Enrico Platania - Presidente Camera Penale degli Iblei

Dr. Fabio Regolo - Sostituto Procuratore della Repubblica, Catania

Dr. Francesco Riccio - Sostituto Procuratore della Repubblica, Ragusa

Dr. Fabio Scavone - Procuratore aggiunto della Repubblica, Siracusa

L'ufficio del P.M.

Profili costituzionali, ordinamentali e organizzativi

Presiede Cons. Donatella Salari - Magistrato Corte di Cassazione, Ufficio del Massimario 

Dr. Ferdinando Asaro - Procuratore della Repubblica, Gela

Dr. Bernardo Petralia - Procuratore aggiunto della Repubblica, Palermo

Dr. Maurizio Romanelli - Procuratore Nazionale aggiunto antimafia e antiterrorismo

6 MAGGIO 2017 ore 9.00

La disciplina delle intercettazioni

I nuovi riti speciali

Il dibattimento e la sentenza

Le operazioni captative, le intercettazioni nei procedimenti per i reati contro la pubblica amministrazione, l' immissione di captatori informatici (cd. Trojan). Il giudizio abbreviato e le sentenze di patteggiamento. L'impugnazione della sentenza di non luogo a procedere, la partecipazione al dibattimento a distanza, requisiti della sentenza Ragguaglio tra pene detentive e pene pecuniarie

Presiede Cons. Fabio Napoleone - Componente del Consiglio Superiore della Magistratura

Dr. Stefano Civardi - Sostituto Procuratore della Repubblica, Milano

Dr. Stefania Donadeo - G.i.p. presso il Tribunale di Milano

Prof. Avv. Gianluca Varraso - Professore ordinario di procedura penale, Università  Cattolica - Milano

La riforma del regime delle impugnazioni

L'appello, i procedimenti dinnanzi alla Corte di Cassazione

Presiede Cons. Matteo Frasca - Presidente Vicario Corte di Appello, Palermo

Dr. Daniela Borsellino - giudice Corte di appello, Palermo

Dr. Angelo Costanzo - Giudice Corte di Cassazione

Il nuovo volto del diritto penale

Estinzione dei reati, condotte riparatorie, inasprimento per i reati contro il patrimonio, riforma della prescrizione, la delega per la modifica del codice penale, la procedibilità per i reati contro la persona, le misure di sicurezza personali

Presiede Cons. Bruno Giordano, Magistrato presso Corte di Cassazione - Ufficio del massimario

Prof. Fabio Basile - Professore ordinario di diritto penale Università degli Studi, Milano

Avv. Ezechia Paolo Reale - Foro di Siracusa, Segretario generale dell'Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali

È invitato l'on. ANDREA ORLANDO, Ministro della Giustizia

INFORMAZIONI

Per qualsiasi esigenza logistica, bed and breaksfast, collegamenti aerei, navetta, contattare il dottor Bruno Giordano: bruno.giordano@giustizia.it


5 maggio 2017
Ultimi articoli
Intervista

“Nessuno si salva da solo...”

Stefano Musolino, membro dell’Esecutivo nazionale di Md: “la Grande Chambre della Corte europea dei diritti dell'uomo ha stabilito che l’ergastolo ostativo previsto dal nostro ordinamento penitenziario è contrario al principio della dignità umana e viola l'art. 3 della Convenzione Europea sui Diritti dell'Uomo”

In memoria di Pino Airò

Magistratura Democratica lo ricorda attraverso le parole di due amici
Bulgaria

Dichiarazione di Medel sugli attacchi subiti dai giudici bulgari

Medel esprime il suo sostegno ai giudici e all’Associazione dei Giudici Bulgari per gli attacchi subiti dopo la pronuncia emessa a settembre dalla Corte di Appello di Sofia nel caso Jock Palfreeman

Dichiarazione di Medel sulle riforme del sistema giudiziario nella Repubblica di Moldavia

Immigrazione

Dichiarazione di Medel (Magistrats européens pour la démocratie et les libertés) sulle attività di soccorso in mare e il decreto sicurezza-bis

Di fronte alle scelte degli stati membri che sono in aperto conflitto con i valori sui quali l’Unione si fonda, l’Europa deve rimanere fedele alla sua storia e alla sua identità e adottare con urgenza una politica in materia di immigrazione per garantire la  tutela effettiva dei diritti di tutte le persone, che rappresenta un  limite invalicabile per  tutti i governi e i legislatori nazionali
Rassegna

«Il diritto alla vita vale meno di un ordine al governo»

«Il decreto sicurezza bis trascina il nostro Paese in un mondo capovolto rispetto al progetto costituzionale democratico dell’Italia repubblicana», dice il presidente di Magistratura democratica Riccardo De Vito.
(Il Manifesto, 7 agosto 2019)