Md e Giuristi Democratici

Giornate nazionali diritto del lavoro

Associazione Nazionale Magistratura democratica

Giuristi Democratici

Giornate nazionali sul diritto del lavoro ‐ 21 e 22 giugno 2012

LAVORO: UNA RIFORMA IRRAZIONALE

L’ennesimo arretramento delle tutele dei lavoratori

Il disegno di legge AS 3249 ha l’obiettivo dichiarato di realizzare un mercato del lavoro inclusivo e dinamico e di contribuire alla crescita sociale ed economica. In realtà, con il pretesto di favorire la competitività e gli investimenti stranieri e per uniformarsi alle indicazioni dell’Unione Europea, comprime le tutele dei lavoratori aumentando le già profonde disuguaglianze sociali. A fronte di insignificanti interventi mirati a ridurre la precarietà, il disegno di legge, nel modificare drasticamente l’articolo 18 dello Statuto, penalizza la parte più debole del rapporto privandola del diritto alla reintegrazione, prevista solo in pochi casi e da norme suscettibili di contrastanti interpretazioni ed applicazioni. Giuristi Democratici e Magistratura Democratica discutono della riforma delle tutele dei lavoratori in una giornata nazionale di approfondimento, riflessione giuridica e informazione.

Gli incontri si svolgeranno, principalmente, il 21 o il 22 giugno 2012 nelle maggiori città italiane.


IL CALENDARIO

Torino, (IL PROGRAMMA) 19 giugno 2012 ore 12-14

Palazzo di Giustizia – Maxi Aula n. 3


Milano, (IL PROGRAMMA)  giovedì 21 giugno 2012 ‐ ore 15.00
Tribunale di Milano Sezione Lavoro
aula 211 secondo piano – via Pace 10


Roma, (IL PROGRAMMA) giovedì 21 maggio 2012 - ore 14.30-17.30

Aula Musica del Tribunale, via Lepanto 4/ viale Giulio Cesare 54



Napoli (IL PROGRAMMA) l'appuntamento è fissato per:

venerdì 22 giugno 2012 - ore 12.00

Palazzo di Giustizia - Sala Arengario



21 giugno 2012
Ultimi articoli
Ricordando Walter.

Nessuno muore sulla terra finché vive nel cuore di chi resta

Oggi al duomo di Monza una folla di donne e di uomini ha salutato Walter Mapelli, Procuratore della Repubblica di Bergamo che ci ha lasciato l’8 aprile, dopo una lunga malattia
Polonia.

Il messaggio dei giudici polacchi aderenti a Iustitia

La testimonianza dell’impegno a contrastare la crisi dello Stato di diritto
21 marzo: Giornata della Memoria e dell’Impegno per le vittime di mafie.

Dare un senso all’impegno

di Stefano Musolino
Un giorno per rammentare il senso dell’operare e gettare nuove basi per una più efficace azione di contrasto alle mafie
Rassegna.

Ezia Maccora «Più attenzione alle parole usate nelle sentenze»

L’intervista al Corriere della Sera a cura di Fiorenza Sarzanini, 14 marzo 2019
Romania.

Crisi dello Stato di diritto in Romania

La dichiarazione di Medel (Magistrats Européens pour la Démocratie et Les Libertés) sulla crisi dello stato di diritto in Romania e sulle riforme avviate nel 2017 che mettono a rischio l’indipendenza del sistema giudiziario e l’azione di contrasto al fenomeno della corruzione
Rassegna.

Mariarosaria Guglielmi: «Difendiamo i diritti, non siamo avversari politici del Governo»

L’intervista a Il Manifesto, 5 marzo 2019