Art 29 IT

Presentazione portale

Appuntamento oggi a Bologna

Con il Patrocinio del Comune di Bologna

GIORNATA MONDIALE CONTRO L'’OMOFOBIA E LA TRANSFOBIA


tavola rotonda

Argomenti giuridici contro il pregiudizio:
presentazione del portale www.articolo29.it


Archiginnasio - Sala dello Stabat Mater
Piazza Galvani, n. 1 - Bologna

17 maggio 2013
ore 16.00 - 19.00


Introduce

Anna Maria Tonioni Avvocato del Foro di Bologna, socia dello Studio Mazzucato Matassa & Tonioni e socia di Avvocatura per i Diritti LGBTI - Rete Lenford


Intervengono:

Barbara Pezzini
Professoressa ordinaria di Diritto costituzionale e di Analisi di genere e diritto antidiscriminatorio, Università di Bergamo

Marco Balboni
Professore associato di Diritto dell'Unione europea, Università di Bologna

Francesco Bilotta Professore aggregato di Diritto privato, Università di Udine, avvocato e co-fondatore di Avvocatura per i Diritti LGBTI - Rete Lenford

Sergio Lo Giudice Senatore della Repubblica, presidente onorario arcigay

Giacinto Bisogni
Consigliere della Corte di Cassazione, prima sezione civile

Marco Gattuso Giudice del Tribunale di Bologna


Modera:

Beppe Ramina, giornalista.


Porterà il suo saluto all’inizio dei lavori Virginio Merola, Sindaco di Bologna.


L'’evento formativo è accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bologna – tre crediti. La partecipazione è gratuita. Registrazione partecipanti: ore 15.30

L’'evento è organizzato in collaborazione con Avvocatura per i Diritti LGBTI Rete Lenford

17 maggio 2013
Ultimi articoli
Intervista

“Nessuno si salva da solo...”

Stefano Musolino, membro dell’Esecutivo nazionale di Md: “la Grande Chambre della Corte europea dei diritti dell'uomo ha stabilito che l’ergastolo ostativo previsto dal nostro ordinamento penitenziario è contrario al principio della dignità umana e viola l'art. 3 della Convenzione Europea sui Diritti dell'Uomo”

In memoria di Pino Airò

Magistratura Democratica lo ricorda attraverso le parole di due amici
Bulgaria

Dichiarazione di Medel sugli attacchi subiti dai giudici bulgari

Medel esprime il suo sostegno ai giudici e all’Associazione dei Giudici Bulgari per gli attacchi subiti dopo la pronuncia emessa a settembre dalla Corte di Appello di Sofia nel caso Jock Palfreeman

Dichiarazione di Medel sulle riforme del sistema giudiziario nella Repubblica di Moldavia

Immigrazione

Dichiarazione di Medel (Magistrats européens pour la démocratie et les libertés) sulle attività di soccorso in mare e il decreto sicurezza-bis

Di fronte alle scelte degli stati membri che sono in aperto conflitto con i valori sui quali l’Unione si fonda, l’Europa deve rimanere fedele alla sua storia e alla sua identità e adottare con urgenza una politica in materia di immigrazione per garantire la  tutela effettiva dei diritti di tutte le persone, che rappresenta un  limite invalicabile per  tutti i governi e i legislatori nazionali
Rassegna

«Il diritto alla vita vale meno di un ordine al governo»

«Il decreto sicurezza bis trascina il nostro Paese in un mondo capovolto rispetto al progetto costituzionale democratico dell’Italia repubblicana», dice il presidente di Magistratura democratica Riccardo De Vito.
(Il Manifesto, 7 agosto 2019)