Consiglio nazionale di Md 9 luglio

Le relazioni di Marini e Morosini

ROMA - Si è svolto sabato 9 luglio, presso il Centro Congressi dell'Hotel Frentani a Roma, il consiglio Nazionale di Md. Partendo dall'attuale situazione politica e dall'agenda del dibattito parlamentare sulla giustizia, la discussione si è focalizzata sui prossimi impegni dell'associazione.

Tra i temi principali la costruzione della lista di AREA in vista delle elezioni per il rinnovo del Comitato direttivo centrale del novembre prossimo, le prospettive e i programmi.  Ma si è parlato anche di carcere, di formazione e di Csm. Nell'occasione, inoltre, l'esecutivo ha presentato il nuovo sito web di Md.



9 luglio 2011
Ultimi articoli
70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani

Turchia, l’appello in difesa dei diritti e dello Stato di diritto *

Per la Platform for an Independent Judiciary in Turkey, arresti, detenzioni arbitrarie e il diniego di un processo equo da parte di corti indipendenti e imparziali sono un fatto costante
Rassegna

Nel nome dell’interesse dello Stato si fa a pezzi il principio di non colpevolezza

Intervista a Riccardo De Vito, presidente di Md (Il Manifesto, 7 novembre 2018)
Intervento

Il ruolo della magistratura nella difesa delle garanzie

di Mariarosaria Guglielmi
Il garantismo: esigenza della giurisdizione, fondamento della sua indipendenza
Minori

Prime riflessioni sul Ddl Pillon

di Giulia Marzia Locati
Dal superiore interesse del minore ad una visione adulto centrica delle relazioni familiari
Medel/Aed

Medel (Magistrats Européens pour la Démocratie et les Libertés)/Aed (Avocats Européens Democrates): Magistrati e Avvocati dalla parte dei valori comuni

di Mariarosaria Guglielmi
Le conclusioni comuni della conferenza internazionale L’indipendenza della Giustizia in Europa, Magistrati/Avvocati/Duo/Duel (Bruxelles, 26 maggio 2018)
Rassegna

I magistrati democratici europei: «Le costituzioni affermino il ruolo dell’avvocato»

Il Dubbio, 29 settembre 2018