Area Catania

Imparare a essere magistrati

Il benvenuto ai MOT

Imparare a essere magistrati

Il nostro benvenuto ai nuovi colleghi

Catania, sabato 29 marzo 2014, ore 9,30

Palazzo di Giustizia di Piazza G. Verga, biblioteca “Gari e Materia”, primo  piano (di fronte alla presidenza della Terza Sezione Civile)

Come si impara il ‘mestiere’ del magistrato?

Qual è la funzione del magistrato nella società?

Come si diviene parte di un ufficio giudiziario?


In occasione della recente immissione nell’esercizio delle funzioni dei MOT nominati  con D.M. 8.6.2012 e del tirocinio dei MOT nominati con D.M. 2.5.2013 e D.M. 20.2.2014 vogliamo riflettere insieme a loro su alcuni fondamenti dell’esercizio della giurisdizione, quali:

• il significato della professione del magistrato e del servizio-giustizia nelle dinamiche sociali

• la Scuola Superiore della Magistratura nei suoi aspetti di innovazione e di criticità

• la deontologia professionale

• i variegati profili dell’inserimento dei magistrati nell’ufficio giudiziario di prima destinazione

• i rapporti interpersonali con i dirigenti degli uffici, il personale di cancelleria, gli avvocati, i mezzi di comunicazione.

I magistrati in tirocinio e i magistrati recentemente inseritisi negli uffici giudiziari potranno confrontarsi con Ernesto Aghina, componente del Comitato direttivo della Scuola Superiore della Magistratura, Bruno Giangiacomo (presidente aggiunto ufficio GIP Bologna e coordinatore del gruppo Ordinamento Giudiziario di MD), Giovanni Salvi (Procuratore della Repubblica di Catania) e altri dirigenti di uffici giudiziari, e potranno inoltre scambiare le loro esperienze con giovani “giudici e P.M. a Sud” dei concorsi precedenti.

L’invito è naturalmente esteso a tutti!

29 marzo 2014
Ultimi articoli
Nave Diciotti

Riccardo De Vito: «Ministro dell’Interno distante dai principi della Costituzione»

Per il presidente di Md, ancora una volta la vicenda dei migranti strumentalizzata per fini politici
Giustizia

Md: il ministro prenda distanze da dichiarazioni sottosegretario Morrone

Associazionismo dei magistrati e cultura giurisdizione siano sempre baluardo dei diritti fondamentali
Elezioni Csm

Sanlorenzo: «L’attacco del ministro ai magistrati va oltre ogni diritto di critica»

Intervista a Rita Sanlorenzo, candidata di Area contro Piercamillo Davigo alle elezioni del Csm. Un esponente delle istituzioni trasforma una questione privata come capo-partito in una questione istituzionale. Il Csm intervenga con una pratica a tutela dei colleghi (Il Manifesto)
Elezioni Csm

Giangiacomo: «Basta carrierismo: i magistrati devono fare un salto culturale…»

Parla Bruno Giangiacomo, presidente del Tribunale di Vasto e candidato per i giudici di merito per Area, alle elezioni per il rinnovo del Csm (Il Dubbio)
Elezioni Csm

Zaccaro: «La politica non ha le idee chiare. Il Csm sia protagonista»

Il candidato di Area: il Consiglio è il presidio della nostra autonomia, non riguarda solo le correnti. Va restituito ai magistrati (Il Manifesto)
Elezioni Csm

Rita Sanlorenzo: «C’è un rischio populismo anche tra i magistrati»

Parla Rita Sanlorenzo, sostituto procuratore generale presso la Corte di Cassazione e candidata per AreaDG alle prossime elezioni per il rinnovo del Csm (Il Dubbio)