XXII Congresso di Magistratura democratica

Nell’età dei populismi il giudice è chiamato a un lavoro difficile, in bilico tra governo della realtà e ideali di giustizia. Rischia di tornare in discussione il processo di costruzione dell’Europa democratica e l’idea stessa dei diritti e delle garanzie come limite al potere. Il XXII Congresso di Md è dedicato all’analisi critica di queste dinamiche, affrontate dalla parte dei diritti fondamentali: diritti di tutte le persone e dei tanti "sommersi" che non hanno risorse per salvarsi da soli.
Riccardo De Vito
Presidente MD
Mariarosaria Guglielmi
Segretaria generale MD
Questo Congresso è dedicato a Murat Arslan, giudice e presidente di YARSAV, associazione indipendente di magistrati turchi. Impegnato nella difesa dei diritti, della giustizia e della libertà e per questo considerato un nemico dal regime turco, il 18 gennaio è stato condannato a 10 anni di reclusione. Nel 2017 gli è stato assegnato dal Consiglio d’Europa il premio Vaclav Havel per i diritti umani.