Immigrazione

Md: riflettere su stop a Mare Nostrum

In molti (anche noi nel nostro piccolo) lo avevano fatto notare mesi fa: la cessazione dell'operazione Mare Nostrum, comportava seri rischi che si potessero ripetere le tragedie in mare che, nell'ottobre 2013, avevano indotto il nostro Paese ad impegnarsi per la tutela dei migranti in mare, anche in acque internazionali. 

I tragici fatti accaduti ieri al largo di Lampedusa dovrebbero spingere a riflettere sulla decisione di recedere da un'iniziativa certamente perfettibile, ma coraggiosa e lungimirante – che aveva posto, per una volta, orgogliosamente il nostro Paese all’avanguardia nella politica europea dell’immigrazione e dei diritti umani. 

Anche di questo speriamo ci sia modo di ragionare il 20 e il 21 febbraio 2015 a Catania nel seminario nazionale di Area: "L'immigrazione che verrà".

Il Comitato esecutivo di Magistratura Democratica


Leggi anche:

IL DOCUMENTO DELL'ASGI: l'Italia e l'Unione Europea abbiano il coraggio di salvare coloro che sono in fuga verso l'Europa


(9 febbraio 2015)
10 febbraio 2015
Ultimi articoli
Migranti

Aquarius: la dichiarazione di Medel

La decisione di non autorizzare l’approdo nei porti italiani della nave di soccorso umanitario Aquarius rappresenta una grave ferita ai valori che fanno parte del patrimonio morale e spirituale dell’Unione Europea
Migranti

Nave Aquarius: il rifiuto dell’accoglienza stravolge la nostra scala di valori

La nostra Costituzione tutela la vita umana e le persone senza guardare al loro colore, alla loro provenienza, alla loro razza
Migrazioni Lgbti

Convegno Verona, burocrazia e paura non facciano trionfare la cultura dell’intimidazione

Dopo lo stop del rettore, colpiti come magistrati e cittadini dalla derubricazione di diritti fondamentali delle persone a «temi politicamente ed eticamente controversi»
L'iniziativa

Rieti, la squadra di Magistratura democratica in campo nel “Torneo Giustizia”

di Rocco Maruotti
Una nuova “avventura calcistica” per la rappresentativa di Md, all’insegna, ancora una volta, dei valori della lealtà e della solidarietà
Elezioni CSM

Sanlorenzo: il Consiglio non sia mero organo amministrativo

Su La Stampa l'intervista alla candidata per Area, gruppo dei magistrati progressisti
Ordinamento penitenziario

Senza paura. Nel nome della sicurezza e dei diritti si approvi la riforma

L’appello di Md e Antigone a tutte le forze politiche