CG Catanzaro, notificato il ricorso

"Convinti della fondatezza"

E' stato notificato ieri il ricorso avverso la delibera assunta dal Consiglio giudiziario di Catanzaro che ha rifiutato l'ingresso in consiglio di Vincenzo Luberto, quale subentrante alla collega eletta nella lista di Area, e disposto l'ingresso di altro collega, primo dei non eletti per numero di voti ma supportato da altra lista.

Siamo convinti della fondatezza del ricorso, che trova solide basi anche in delibere consiliari, e della necessità che la composizione del consiglio giudiziario rispetti le logiche di democrazia e di rappresentanza (logiche che si sostanziano nel voto per liste contrapposte) e la volontà espressa dal voto dei colleghi del distretto.

Il ricorso, che trova l'appoggio diretto di tutti i colleghi del distretto interessato che si riconoscono in Area, è sostenuto con convinzione da Magistratura democratica e Movimento per la giustizia-Art.3, che hanno contribuito anche economicamente alla presentazione dell'impugnazione.

Confidiamo che il Consiglio giudiziario di Catanzaro possa tornare rapidamente ad operare secondo una corretta rappresentanza delle posizioni ideali presenti nel distretto.

Valerio Fracassi e Luigi Marini

(17 ottobre 2012)

 

17 ottobre 2012
Ultimi articoli
Migranti

Aquarius: la dichiarazione di Medel

La decisione di non autorizzare l’approdo nei porti italiani della nave di soccorso umanitario Aquarius rappresenta una grave ferita ai valori che fanno parte del patrimonio morale e spirituale dell’Unione Europea
Migranti

Nave Aquarius: il rifiuto dell’accoglienza stravolge la nostra scala di valori

La nostra Costituzione tutela la vita umana e le persone senza guardare al loro colore, alla loro provenienza, alla loro razza
Migrazioni Lgbti

Convegno Verona, burocrazia e paura non facciano trionfare la cultura dell’intimidazione

Dopo lo stop del rettore, colpiti come magistrati e cittadini dalla derubricazione di diritti fondamentali delle persone a «temi politicamente ed eticamente controversi»
L'iniziativa

Rieti, la squadra di Magistratura democratica in campo nel “Torneo Giustizia”

di Rocco Maruotti
Una nuova “avventura calcistica” per la rappresentativa di Md, all’insegna, ancora una volta, dei valori della lealtà e della solidarietà
Elezioni CSM

Sanlorenzo: il Consiglio non sia mero organo amministrativo

Su La Stampa l'intervista alla candidata per Area, gruppo dei magistrati progressisti
Ordinamento penitenziario

Senza paura. Nel nome della sicurezza e dei diritti si approvi la riforma

L’appello di Md e Antigone a tutte le forze politiche