Il lutto

Addio a Don Gallo

Una vita dalla parte degli ultimi

ROMA -  Don Andrea Gallo sapeva bene da che parte stare. Come Luigi Ciotti, che gli dedica parole bellissime, e come tanti altri uomini di fede ha guardato a coloro che nessuno guarda e li ha amati dedicando loro la vita intera.

Un amore che non si è fatto elemosina compassionevole ma consapevolezza etica e politica e azione instancabile.


IL RICORDO DELLA SEZIONE LIGURE DI MD

GENOVA - Mancherà a tutti Don Gallo, e mancherà molto a noi di Magistratura Democratica.
Ci mancherà perché prendeva sul serio e difendeva i diritti di tutti, e la salvaguardia dei diritti è dovere istituzionale della Magistratura.
Ci mancherà perché si adoperava per promuovere il principio di uguaglianza, e a quel principio dobbiamo ispirarci ogni giorno nel nostro lavoro.
Ci mancherà perché offriva una opportunità a ciascuno.
Ci mancherà perché tendeva una mano anche a coloro cui noi dobbiamo infliggere una pena e ciò rendeva il nostro compito meno grave.
Ci mancherà la sua costante, ferma e decisa difesa dei valori costituzionali perché è in nome di quei valori che ogni  giorno ci sforziamo di amministrare giustizia.
                                   
                                                        La sezione ligure di MD

(22 maggio 2013)

22 maggio 2013
Ultimi articoli
27 gennaio, Giornata internazionale della Memoria .

Md, il ricordo del passato per capire il presente

Come ogni anno, da quando fu indetta dall’Assemblea Generale dell’Onu il 1° novembre del 2005, si tiene il 27 gennaio la giornata internazionale della Memoria dedicata al ricordo dell’Olocausto
1
Minori stranieri non accompagnati.

I giudici scendono in campo: «Sono ragazzi da tutelare»

Intervista a Carlo Sorgi, segretario di Md per l’Emilia-Romagna (La Repubblica-Bologna, 14 dicembre 2018)
1
70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani.

Turchia, l’appello in difesa dei diritti e dello Stato di diritto *

Per la Platform for an Independent Judiciary in Turkey, arresti, detenzioni arbitrarie e il diniego di un processo equo da parte di corti indipendenti e imparziali sono un fatto costante
1
Rassegna.

Nel nome dell’interesse dello Stato si fa a pezzi il principio di non colpevolezza

Intervista a Riccardo De Vito, presidente di Md (Il Manifesto, 7 novembre 2018)
1
Intervento.

Il ruolo della magistratura nella difesa delle garanzie

di Mariarosaria Guglielmi
Il garantismo: esigenza della giurisdizione, fondamento della sua indipendenza
1
Minori.

Prime riflessioni sul Ddl Pillon

di Giulia Marzia Locati
Dal superiore interesse del minore ad una visione adulto centrica delle relazioni familiari
1