Commento

Roma, partigiano contestato

"Non sottovalutare episodio"

Hanno probabilmente ragione i giornali di ieri e di oggi che ci ricordano che le polemiche attorno al 25 aprile sono diventate una costante.

Probabilmente lo sono anche perché, da troppi anni, non mancano interventi sbagliati e inaccettabili anche da parte di chi riveste cariche pubbliche. I distinguo e le prese di distanza dalla Resistenza e dalla Liberazione hanno seminato e, subito, si trova chi è pronto a raccogliere.

Per questo non possiamo  sottovalutare quanto è accaduto al liceo Avogadro di Roma (con la contestazione a Mario Bottazzi, presidente Anpi II Municipio, da parte di Lotta Studentesca ndr) e dobbiamo, al contrario, aumentare il nostro impegno di formazione e di memoria che si dirige alle scuole e alle associazioni.

Luigi Marini (presidente Magistratura Democratica)

23 aprile 2012
Ultimi articoli
Minori stranieri non accompagnati

I giudici scendono in campo: «Sono ragazzi da tutelare»

Intervista a Carlo Sorgi, segretario di Md per l’Emilia-Romagna (La Repubblica-Bologna, 14 dicembre 2018)
70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani

Turchia, l’appello in difesa dei diritti e dello Stato di diritto *

Per la Platform for an Independent Judiciary in Turkey, arresti, detenzioni arbitrarie e il diniego di un processo equo da parte di corti indipendenti e imparziali sono un fatto costante
Rassegna

Nel nome dell’interesse dello Stato si fa a pezzi il principio di non colpevolezza

Intervista a Riccardo De Vito, presidente di Md (Il Manifesto, 7 novembre 2018)
Intervento

Il ruolo della magistratura nella difesa delle garanzie

di Mariarosaria Guglielmi
Il garantismo: esigenza della giurisdizione, fondamento della sua indipendenza
Minori

Prime riflessioni sul Ddl Pillon

di Giulia Marzia Locati
Dal superiore interesse del minore ad una visione adulto centrica delle relazioni familiari
Medel/Aed

Medel (Magistrats Européens pour la Démocratie et les Libertés)/Aed (Avocats Européens Democrates): Magistrati e Avvocati dalla parte dei valori comuni

di Mariarosaria Guglielmi
Le conclusioni comuni della conferenza internazionale L’indipendenza della Giustizia in Europa, Magistrati/Avvocati/Duo/Duel (Bruxelles, 26 maggio 2018)