Catania

Convegno per Edo Gari

"Convalide e giudizio direttissimo"

dedicato a Edo Gari

 


Convalide e giudizio direttissimo

 

La riforma del procedimento di convalida dell’arresto tra efficienza della giustizia e garanzia dei diritti fondamentali della persona 

 

Catania, lunedì 19 marzo 2012, ore 16,00

Aula “Michele Papa” del Palazzo di Giustizia (sede di via F. Crispi)

 

A seguito della riforma del procedimento di convalida dell’arresto funzionale al giudizio direttissimo (D.L. 211/2011, convertito nella L. 9/2012) proponiamo un momento di analisi e di riflessione comune sul tema.

Interverranno

     Ilio Mannucci Pacini, giudice del Tribunale di Milano e coordinatore del gruppo penale di Magistratura Democratica

     Alessandra Tasciotti, pubblico ministero presso la Procura della Repubblica di Catania

     Rosario Cuteri, presidente della Prima Sezione Penale del Tribunale di Catania

     Elisabetta Zito, direttore della Casa Circondariale di Catania - Piazza Lanza.

 

Concluderà

Giovanni Salvi, Procuratore della Repubblica di Catania.


Simona Ragazzi, Magistratura Democratica Catania

Angelo Costanzo, Movimento per la Giustizia/Articolo 3 Catania

 

19 marzo 2012
Ultimi articoli
Liberazione.

Il senso dell’unità antifascista e costituzionale del 25 aprile

La giornata della memoria antinazista e antifascista assume quest’anno un significato più forte, come risposta a quanti in Italia e in Europa predicano teorie contrarie alla nostra Costituzione e rivendicano scelte di negazione dei diritti
Ricordando Walter.

Nessuno muore sulla terra finché vive nel cuore di chi resta

Oggi al duomo di Monza una folla di donne e di uomini ha salutato Walter Mapelli, Procuratore della Repubblica di Bergamo che ci ha lasciato l’8 aprile, dopo una lunga malattia
Polonia.

Il messaggio dei giudici polacchi aderenti a Iustitia

La testimonianza dell’impegno a contrastare la crisi dello Stato di diritto
21 marzo: Giornata della Memoria e dell’Impegno per le vittime di mafie.

Dare un senso all’impegno

di Stefano Musolino
Un giorno per rammentare il senso dell’operare e gettare nuove basi per una più efficace azione di contrasto alle mafie
Rassegna.

Ezia Maccora «Più attenzione alle parole usate nelle sentenze»

L’intervista al Corriere della Sera a cura di Fiorenza Sarzanini, 14 marzo 2019
Romania.

Crisi dello Stato di diritto in Romania

La dichiarazione di Medel (Magistrats Européens pour la Démocratie et Les Libertés) sulla crisi dello stato di diritto in Romania e sulle riforme avviate nel 2017 che mettono a rischio l’indipendenza del sistema giudiziario e l’azione di contrasto al fenomeno della corruzione