Area

Verso il CN del 22-23 giugno

Le assemblee delle sezioni

In vista del Consiglio Nazionale, in programma il 22-23 giugno a Roma e che avrà come argomento centrale il futuro di Area, si stanno svolgendo le assemblee delle sezioni di Md, di cui daremo notizia sul nostro sito.

LE ASSEMBLEE IN PROGRAMMA FINORA:


- 4 giugno, assemblea Md Milano ore 19.30

Quale futuro per AREA? Dopo il c.d. “documento Miazzi”, il dibattito in rete, l’Assemblea milanese della settimana scorsa, ed in vista dell’importante appuntamento del Consiglio Nazionale del 22/23 giugno, siamo chiamati ad interrogarci sulla strada che intendiamo seguire.

- 7 giugno,  assemblea Md Cassazione

- 13 giugno, assemblea Md Bari


- 14 giugno, assemblea Md Roma

PIAZZALE CLODIO, PALAZZO B, AULA 18

 sul seguente ordine del giorno:

1) Area, prospettive

2) Varie ed eventuali


- 18 giugno 2012, assemblea Md Piemonte e Valle d'Aosta

 ore 15.00 presso l'Aula 12502,  Ingresso 13 primo piano

sul seguente ORDINE DEL GIORNO:

-         Rinnovo segreteria

-         Prospettive per Area tra contenuti e strutture a livello locale e nazionale

-         Sviluppo del sito web- riunione dei segretari del 23 giugno a Roma 

-         Prossimo congresso

-         Consiglio Nazionale del 22 e 23 giugno 2012 a Roma: individuazione dei delegati (la nostra sezione ha diritto –salvo errori- a partecipare al Consiglio nazionale con un segretario e tre delegati).

-         Varie ed eventuali.


20 giugno assemblea Md Napoli

ore 16 saletta ANM del NPG .

L'odg del Consiglio Nazionale è

- risultati delle tornate elettorali e prospettive di Area;

- autogoverno, incarichi, questione morale;

- sviluppo del sito web;

- prossimo congresso;

- varie ed eventuali.


4 giugno 2012
Ultimi articoli
Intervista

“Nessuno si salva da solo...”

Stefano Musolino, membro dell’Esecutivo nazionale di Md: “la Grande Chambre della Corte europea dei diritti dell'uomo ha stabilito che l’ergastolo ostativo previsto dal nostro ordinamento penitenziario è contrario al principio della dignità umana e viola l'art. 3 della Convenzione Europea sui Diritti dell'Uomo”

In memoria di Pino Airò

Magistratura Democratica lo ricorda attraverso le parole di due amici
Bulgaria

Dichiarazione di Medel sugli attacchi subiti dai giudici bulgari

Medel esprime il suo sostegno ai giudici e all’Associazione dei Giudici Bulgari per gli attacchi subiti dopo la pronuncia emessa a settembre dalla Corte di Appello di Sofia nel caso Jock Palfreeman

Dichiarazione di Medel sulle riforme del sistema giudiziario nella Repubblica di Moldavia

Immigrazione

Dichiarazione di Medel (Magistrats européens pour la démocratie et les libertés) sulle attività di soccorso in mare e il decreto sicurezza-bis

Di fronte alle scelte degli stati membri che sono in aperto conflitto con i valori sui quali l’Unione si fonda, l’Europa deve rimanere fedele alla sua storia e alla sua identità e adottare con urgenza una politica in materia di immigrazione per garantire la  tutela effettiva dei diritti di tutte le persone, che rappresenta un  limite invalicabile per  tutti i governi e i legislatori nazionali
Rassegna

«Il diritto alla vita vale meno di un ordine al governo»

«Il decreto sicurezza bis trascina il nostro Paese in un mondo capovolto rispetto al progetto costituzionale democratico dell’Italia repubblicana», dice il presidente di Magistratura democratica Riccardo De Vito.
(Il Manifesto, 7 agosto 2019)