Archivio

"Come eravamo"

I documenti della storia di Md/1

La rubrica “come eravamo” non vuole essere un insieme di ricordi del bel tempo andato, un’espressione di nostalgia a fronte della durezza dei tempi presenti. Al contrario. Vuole affiancarsi, con un’altra veste, alle ricostruzioni storiche già tentate da alcuni e alle testimonianze orali.

Così, sarà le sede nella quale, attraverso un succedersi di brevi citazioni  - gli avvenimenti, i documenti -  sarà possibile ripercorrere la lunga storia, fatta di lotte, successi e sconfitte, di un’organizzazione che ormai da mezzo secolo opera per la democratizzazione della magistratura italiana e per la realizzazione di una giustizia coerente con la promessa di emancipazione scolpita nell’articolo 3 della Costituzione della Repubblica.

Alle citazioni non si accompagneranno commenti. I curatori del sito di Md sono infatti convinti che ogni lettore sarà in grado di farsi liberamente un’idea dl significato dei fatti.


I DOCUMENTI:

9 febbraio 2011
Ultimi articoli
Migranti

Aquarius: la dichiarazione di Medel

La decisione di non autorizzare l’approdo nei porti italiani della nave di soccorso umanitario Aquarius rappresenta una grave ferita ai valori che fanno parte del patrimonio morale e spirituale dell’Unione Europea
Migranti

Nave Aquarius: il rifiuto dell’accoglienza stravolge la nostra scala di valori

La nostra Costituzione tutela la vita umana e le persone senza guardare al loro colore, alla loro provenienza, alla loro razza
Migrazioni Lgbti

Convegno Verona, burocrazia e paura non facciano trionfare la cultura dell’intimidazione

Dopo lo stop del rettore, colpiti come magistrati e cittadini dalla derubricazione di diritti fondamentali delle persone a «temi politicamente ed eticamente controversi»
L'iniziativa

Rieti, la squadra di Magistratura democratica in campo nel “Torneo Giustizia”

di Rocco Maruotti
Una nuova “avventura calcistica” per la rappresentativa di Md, all’insegna, ancora una volta, dei valori della lealtà e della solidarietà
Elezioni CSM

Sanlorenzo: il Consiglio non sia mero organo amministrativo

Su La Stampa l'intervista alla candidata per Area, gruppo dei magistrati progressisti
Ordinamento penitenziario

Senza paura. Nel nome della sicurezza e dei diritti si approvi la riforma

L’appello di Md e Antigone a tutte le forze politiche