Turchia

Md sul processo a Murat Arslan

Riportiamo la comunicazione pubblicata sulla pagina dell'Alto Commissario per i Diritti Umani delle Nazioni Unite. "La condanna del giudice Arslan costituisce un serio e grave attacco all'indipendenza della magistratura”
Dichiarazione dell’Esecutivo nazionale

Né Rosso né bigio ma giusto

È gravissimo che su quotidiani on line, incredibilmente ripresi da testate nazionali, sia stato pubblicato (con nomi cognomi e qualifiche professionali) un elenco di oltre 6.000 magistrati che prestano servizio presso gli uffici giudiziari italiani i quali sarebbero, incredibilmente, tutti iscritti a Magistratura Democratica
27 gennaio, Giornata internazionale della Memoria

Md, il ricordo del passato per capire il presente

Come ogni anno, da quando fu indetta dall’Assemblea Generale dell’Onu il 1° novembre del 2005, si tiene il 27 gennaio la giornata internazionale della Memoria dedicata al ricordo dell’Olocausto

Iniziato lo sgombero del C.A.R.A. di Castenuovo di Porto
Centinaia di migranti trasferiti o lasciati in mezzo alla strada

Dichiarazione di Riccardo De Vito, Presidente di Magistratura  Democratica

Il caso Battisti

Condividiamo le preoccupazioni espresse dall’Unione Camere Penali italiane e dall’associazione Antigone
Migranti

Guglielmi: Europa e nostro Paese tornino ad essere fedeli ai propri valori

Cosa resterà dei principi che la Carta dei diritti fondamentali dell’Ue ha proclamato indivisibili e universali?
Minori stranieri non accompagnati

I giudici scendono in campo: «Sono ragazzi da tutelare»

Intervista a Carlo Sorgi, segretario di Md per l’Emilia-Romagna (La Repubblica-Bologna, 14 dicembre 2018)
70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani

Turchia, l’appello in difesa dei diritti e dello Stato di diritto

Per la Platform for an Independent Judiciary in Turkey, arresti, detenzioni arbitrarie e il diniego di un processo equo da parte di corti indipendenti e imparziali sono un fatto costante
Libertà di stampa

Guglielmi-De Vito: «Preoccupazione a fronte dei recenti rinnovati attacchi ai professionisti dell’informazione»

La difesa dei diritti passa in primo luogo dalla libertà del sapere e delle conoscenze

MEDEL was present today in Belgrade, in the conference "Civil Society for Accountable Governance",...

5 feb 2019

The extraordinary situation of violation of the independence of the judiciary in Turkey has induced all four European...

31 gen 2019

The president of the Portuguese Judges Association published an article about Murat Arslan in one of the main newspapers in Portugal, which...

31 gen 2019
Giustizia e disabilità

La riforma spezzata.
Come cambia
l’ordinamento penitenziario
Prassi e orientamenti

Per una riforma del processo penale all'insegna di una comune cultura della giurisdizione

di Paolo Borgna
La giustizia ha bisogno di un organico intervento riformatore, preparato da un movimento culturale ampio e profondo, sostenuto da quella cultura della giurisdizione che accomuna avvocati e magistrati


Magistratura e società

Tre vite per poco più di un secolo

di Edmondo Bruti Liberati
Un avvocato antifascista e rivoluzionario, un magistrato eretico, una brigatista rossa. Un filo lega queste tre storie che animano Un secolo e poco più, il volume di Luigi Saraceni. Pagine profonde che delineano la parabola simbolica di oltre cento anni di storia del nostro Paese
Diritti senza confini

La tutela processuale delle donne vittime di tratta

di Dario Belluccio, Luca Minniti
La tutela delle donne vittime di tratta, nell'ambito del processo civile, sollecita le sezioni specializzate della protezione internazionale ad un ricco confronto non solo sui presupposti di fatto ma anche sulle forme di tutela. Pubblichiamo due contributi sul tema, con allegati numerosi provvedimenti giudiziari. Inauguriamo così anche una nuova modalità di pubblicazione congiunta di più contributi, alla quale ricorreremo ogniqualvolta la portata delle problematiche trattate lo renderà necessario


Controcanto

Processo penale e riforme, una storia infinita. L’ultimo Controcanto sulle note della memoria

di Donatella Stasio
Dal 1989 ad oggi sono state approvate più di cento modifiche al processo penale e ogni volta si ricomincia senza una visione organica e ideale ma solo in funzione dell’incapacità del sistema di garantire un processo democratico ed efficiente
Video
Riforma del diritto di famiglia e ddl Pillon. I doveri degli adulti e i diritti dei bambini
Solidarietà: tra dovere e diritto, non un delitto. Una riflessione sugli scenari attuali dell’immigrazione
Immigrazione e sicurezza: un decreto pericoloso
Morte a Rebibbia di bambini innocenti
L’orgoglio dell’autogoverno: una sfida possibile per i 60 anni del CSM?
Stefano Rodotà: la cultura del diritto
Smetto quando vogliono. Il futuro del diritto del lavoro - Bologna, 20 ottobre 2017
Speciali
Temi
LAVORO
CIVILE
PENALE
EUROPA
ORDINAMENTO
IMMIGRAZIONE
CARCERE
COME ERAVAMO
NOI E MEDEL
Comunicati
8
feb
2019
Turchia

Md sul processo a Murat Arslan

2
feb
2019
Dichiarazione dell’Esecutivo nazionale

Né Rosso né bigio ma giusto

23
gen
2019

Iniziato lo sgombero del C.A.R.A. di Castenuovo di Porto
Centinaia di migranti trasferiti o lasciati in mezzo alla strada